Riorganizza costantemente il tuo business

Lo sviluppo e la riorganizzazione sono tasselli importanti di un’azienda che senza di essi si avvia alla sterilità.

La sesta area chiave è l’abitudine a pensare al tuo business in termini di sviluppo organizzativo.

Per riuscirci devi riflettere continuamente sulle metodologie che servono alla organizzazione e riorganizzazione del lavoro, per fare in modo che possa svolgersi in modo sempre più efficiente ed efficace, in linea con i risultati che desideri raggiungere.

Può essere necessario, ad esempio, spostare del personale per far sì che determinate mansioni si svolgano con più velocità, competenza e senza interruzioni.

Fino ad alcuni anni fa, se un’azienda avesse annunciato di essere in procinto di avviare una “vasta riorganizzazione”, avrebbe subito dato adito a pensare che fosse costretta ad affrontare seri problemi interni. Oggi, invece, con il ritmo tanto veloce di cambiamenti, il mondo del business vive una realtà fatta di mutamenti continui e costante riorganizzazione.

Ogni giorno, settimana e mese, devi pensare a come poter schierare al meglio le forze lavorative interne alla tua struttura e le risorse

aziendali. Solo così puoi assicurare alla tua attività il livello di produttività più elevato, le prestazioni ed i risultati migliori.

Sempre restando nell’ambito dello sviluppo organizzativo, devi non soltanto sviluppare l’abitudine di imparare e crescere tu come persona, ma anche quella di fornire valide occasioni di formazione e di apprendimento a quei collaboratori che rappresentano le figure chiave della tua organizzazione.

Alcune volte, far raggiungere ad un collaboratore una competenza professionale in più, aumenta in modo esponenziale il suo rendimento e la sua produttività a beneficio dell’intera organizzazione.

E non è tutto. Il mio consiglio è di essere lungimirante.

Non dovresti soltanto offrire opportunità di formazione al tuo staff, ma dimostrare la tua disponibilità nel contribuire economicamente ad eventuali corsi o seminari che possano migliorare la loro capacità gestionale.

Incoraggia i tuoi collaboratori verso l’auto-apprendimento. Spronali a partecipare a corsi e seminari che li aiutino a sviluppare le loro capacità e migliorare i risultati. Questa è una delle tecniche motivazionali più potenti in assoluto. Non accontentarti mai.