Sono felice di annunciarvi che GIOVEDI' 15 GIUGNO 2017 alle ore 19,30 presso il Centro Congressi Barion Hotel

si terrà un incontro divulgativo su tema 

"L'approccio antiacido per la prevenzione e cura delle malattie"con i Dott.ri

Stefano Fais  e Rocco Palmisano, autori dell'omonimo libro

l-approccio-antiacido-per-la-prevenzione-e-la-cura-delle-malattie-119544

"La Medicina dovrebbe essere ispirata da un obiettivo principale: prendersi cura della salute dell’umanità.

Purtroppo, non sempre nella storia dell’uomo vi sono stati medici in grado di dare impulso al miglioramento  reale della salute dell’uomo.

La comprensione dei processi biologici è indispensabile e dovrebbe essere continuamente integrata con l’esperienza medica di tutti i giorni. La Medicina non può avere atteggiamenti preconcetti di chiusura, semmai deve essere indirizzata ad una visione aperta ed implementata tenendo conto che il nostro corpo rappresenta un sistema complesso e come tale funziona.

Dell'argomento tratta il libro, “L’approccio antiacido per la prevenzione e la cura delle malattie”, scritto a quattro mani dal dottor Stefano Fais, direttore del reparto farmaci antitumorali presso l’Istituto Superiore di Sanità

foto Fais ok (leggero)

 

e dal dottor Rocco Palmisano, naturopata, scienziato della salute e scrittore.

foto Rocco ok (leggero)

 

Con questa opera gli autori intendono condividere le proprie esperienze e conoscenze (scientifiche da una parte e filosofiche ed empiriche dall’altra) su come prevenire e curare le malattie.

Per fare questo sono partiti da un aspetto, finora trascurato ma che recenti ricerche stanno riportando all’attenzione di tutti: il controllo del pH corporeo e l’importanza del mantenimento di una condizione di alcalinità nella gran parte degli organi ed apparati del nostro organismo.

Nel libro sono riportati sia esempi già pubblicati su riviste scientifiche internazionali sia evidenze empiriche che supportano l’uso di un approccio antiacido o alcalinizzante nella prevenzione e cura delle malattie. Ma gli autori sono totalmente consapevoli che il futuro della Medicina è anche legato ad una maggiore assunzione di responsabilità che ogni individuo dovrebbe avere sulla propria salute.

Se desideri saperne di più, prenota subito il tuo accesso  (Gratuito) all'evento, scrivendo a segreteria@ziomike.it:

Sarò presente come "moderatore" 🙂 per la presentazione e per dare voce alle vostre domande, perchè si tratta della cosa più preziosa a cui dare spazio: La nostra SALUTE!

Mike

Biografie:

Dottor Stefano Fais

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1981, specializzato in Gastroenterologia e Patologia Generale, dottore in Ricerca in Scienze Gastroenterologiche con un post-dottorato in Virologia. Dal momento della laurea, per circa 15 anni, ha condiviso l’attività di medico con
l’attività di ricerca, in particolare nel campo della immunologia delle malattie infiammatorie croniche dell’intestino e della immunità della mucosa intestinale.Attualmente è direttore del Reparto Farmaci Antitumorali dell’Istituto Superiore di Sanità.

Dottor Rocco Palmisano

Ha fatto studi classici e fin da giovane ha avuto la vocazione di fare il medico ma per motivi contingenti non ha soddisfatto il suo desiderio. Dopo aver fatto il militare, comunque, intraprende la carriera di Tecnico Sanitario di Radiologia Medica che svolge presso varie strutture ospedaliere per 35 anni.Nel 2000 si diploma in Naturopatia.Nel 2003 si laurea in Scienza della Salute (USA) , una laurea che focalizza la formazione sulla prevenzione e l’autogestione della salute più che studiare le malattie.Nel 2006 pubblica Invertire l’Invecchiamento, il bestseller americano Reverse Aging di Sang Whang, diffondendo in Italia l’interesse sull’acqua alcalina. A dicembre del 2009 riformula il concentrato AlkaWater® partendo
dall’esperienza avuta con l’originale Alkalife americano. L’anno successivo cura la pubblicazione in italiano dellibro Il Miracolo del pH Alcalino di Robert Young. Questolibro ha fatto esplodere in Italia l’interesse sull’argomento dell’alcalinità sia da parte del pubblico che dei professionisti della salute.