Conosco Alfio Messina da molti anni, e ne apprezzo le doti umane oltre che imprenditoriali.

Da 50 anni l’azienda Messina, fondata dal papà Francesco e attualmente gestita da Alfio con suo figlio Francesco, è una importante realtà economica della provincia di Bari, che  ha l’obiettivo di esportare i prodotti freschi pugliesi in tutto il Mondo.

Agrimessina oggi concentra la sua attività sull’uva da tavola ed in particolare sulle varietà apirene (senza semi),  esportando la sua uva prevalentemente nel Regno Unito, ma ha rapporti commerciali anche con Germania, Norvegia, Svezia, Danimarca,Finlandia, Russia, Polonia, Repubblica Ceca e altri paesi dell’est.

Insomma, una di quelle realtà imprenditoriali che ci rende orgogliosi di essere pugliesi  di Bari

https://www.agrimessina.it/it/.

Con la lungimiranza che lo contraddistingue, Alfio ha voluto la mia presenza al convegno organizzato dalla sua azienda per gli imprenditori del settore, dove ho trovato persone fortemente preparate e ricettive.

L’ evento organizzato  presso la bella struttura Cortenova a Casamassima.

Carlo Berardi, Responsabile mercato estero.

Gli Ospiti d’eccezione sono stati  Angelo Corsetti, Presidente Coldiretti e Giacomo Suglia, Presidente Apeo.

Un riconoscimento speciale a Giovanni Ventura e Giuseppe Zicari, perché tra i primi ad aver dato fiducia all’azienda Agrimessina aderendo al progetto quando non vi era ancora aluna garanzia e le nuove varietà erano un’incognita.

I

Mariangela Nunzella, Responsabile agronomico di magazzino

Anna Maria Fanelli, consulente tecnico di campo (azienda Graper)

Maria Teresa Fariche, Responsabile Qualità.

Francesco Messina

 Abbiamo concordato di scegliere, in linea con il bel titolo dell’evento “L’ unione fa la qualità”, come contributo personale il tema “Rapport is Power!”,  il percorso formativo più “longevo” e richiesto.

Questo corso ha come tema principale il valore le Relazioni, cioè la capacità di instaurare rapporti di successo nella vita professionale e personale attraverso il miglioramento delle proprie competenze.

Per emergere, devi uscire dagli “standard” fare e pensare cose che prima non hai fatto o pensato.

Un pò di movimento e di allegria, dopo diversi ore di un Evento molto ricco di contenuti, 30 secondi di saltelli per riattivare le energie!

Le persone di successo sono, nella maggior parte dei casi, la risultante di peculiari forze vettoriali, ma soprattutto di impegno e preparazione, anche se spesso appare ed emerge solo la parte più brillante

Le competenze si acquisiscono con la conoscenza, lo studio e la formazione altrimenti si resta fuori o indietro rispetto ai più preparati.

Nell’esperienza di coach e formatore ho potuto verificare che un individuo fa quel salto di qualità quando fa entrare in campo, oltre alle competenze, l’empatia e l’intelligenza emotiva.

Per questo, tra gli esercizi in aula, inserisco sempre l’abbraccio di 20 secondi con un estraneo, perchè  consente di comunicare senza utilizzare la parola e di entrare in sintonia con quella persona.

E’ sempre molto emozionante.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E quanto è importante sorridere a chi ci sta di fronte?

Il sorriso è l’apertura verso l’altro, l’accoglienza.

Quando cito grandi personaggi della storia, della politica o della cultura, lo faccio con grande umiltà e consapevolezza perché ciascuno di loro ha insegnato a me e a tutti noi, qualcosa di importante attraverso la sua vita, il suo lavoro e il suo impegno.

Tra i Maestri da cui ho imparato molto, sicuramente ha un posto molto importante Marco Ferrini:

perdonare richiede il passaggio fondamentale  di comprendere che quel sentimento di odio o rancore che ci impedisce di perdonare e soprattutto un limite che poniamo alla nostra crescita spirituale.

Il dono per me è essenziale per costruire rapporti, rinsaldarne vecchi e invertire quelli che sembrano destinati a non fiorire.

E “punire con un dono” è una scelta RIVOLUZIONARIA!

COMPLIMENTI alla famiglia Messina e al suo bel team!