Matteo Salvo è uno specialista  delle tecniche di memorizzazione, conosciuto a livello mondiale

 Conosco Matteo da diversi anni ed ho sempre apprezzato il suo ESSERE gentile, cortese e molto professionale.

La prima volta che l’ho incontrato ho pensato per un attimo che non fosse di questo mondo occidentale, così positivista-materialista, ma che fosse un italiano FUORI DAL COMUNE.

Infatti, è un UOMO DAVVERO SPECIALE!

Nato a Genova nel 1976, Matteo si accorge durante gli anni di università che gli manca un metodo di studio efficiente e produttivo. Metodo che invece possiede quando si allena e pratica sport, e che gli permette di ottenere grandi risultati.

Inizia allora a seguire corsi di memoria e nota che in poco tempo riesce a ottimizzare tempo e produttività, raggiungendo esiti eccellenti e conseguendo la laurea in ingegneria meccanica.

Durante questi corsi conosce Tony Buzan, il massimo esperto al mondo di memoria e mappe mentali: tecniche grafiche che rappresentano, visivamente, pensieri e concetti.

Questo incontro gli cambia la vita. Sotto gli insegnamenti di Buzan, Matteo comincia ad approfondire sempre di più il potenziale infinito dell’utilizzo della memoria e delle mappe mentali sia a livello professionale che nella routine quotidiana, e a partire dal 2000 inizia a insegnare lui stesso queste tecniche sia in Italia che all’estero. Primo e unico Senior Trainer in Europa certificato per insegnare le Mappe Mentali, fonda a Torino la scuola di apprendimento Mind Performance 

Nel 2013 si aggiudica il titolo di International Master of Memory ai Campionati Mondiali di Memoria di Londra , mentre il 16 dicembre dello stesso anno entra nel Guinness dei Primati, diventando il primo uomo a memorizzare la sequenza corretta di un mazzo di 52 carte da gioco in apnea.

Oltre a questi importanti riconoscimenti, a Matteo viene riconosciuta una grande capacità empatica durante le lezioni che tiene sulle tecniche di memorizzazione per adulti e bambini, dedicando ampio spazio proprio a coloro se si apprestano ad affrontare anni di studio rendendo l’apprendimento  più veloce ed efficace attraverso le mappe mentali e quelle concettuali.

Aldilà delle sue grandi capacità professionali, ho avuto modo di conoscere personalmente Matteo (ormai da alcuni anni) e le sue qualità umane che lo rendono speciale come coach e come amico.

Matteo è un grande appassionato di sport che pratica da anni e che è stato per lui fonte di ispirazione anche nel lavoro, tanto da volersi mettere alla prova in diverse gare sportive estreme, l’ultima delle quali è sapientemente raccontata in questo post che vi invito a leggere:

https://www.facebook.com/matteo.salvo.7/posts/2129617250456415

BRAVO MATTEO!!!

Mike