Ciò che più mi gratifica e riempie di gioia nella professione di formatore é il riscontro e la testimonianza del contributo al cambiamento  ed alla crescita soprattutto nella vita dei giovani.

Loro, più di tutti, hanno bisogno di persone che credano nel loro potenziale  e che con questa visione gli aiutino a trovare la propria strada professionale e personale.

I ragazzi sono giovani “arbusti” che stanno affondando le loro radici in un terreno spesso contaminato dal “tutto e subito” senza comprendere che ogni risultato deve giungere attraverso il necessario lavoro e applicazione, o da esempi distorti di personaggi famosi che diventano i loro idoli.

Per questo, circa una volta all’anno tengo presso l’Università degli Studi di Bari, una lezione aperta per gli studenti della Facoltà di Economia con il mio carissimo amico Prof. Francesco Scalera, il cui tema è Eccellenza nella Performance“.

Durante una di queste lezioni  ho incontrato Giovanni, un giovane studente che pochi giorni fa ha voluto testimoniare così l’esito di questo incontro

 

Carissimo “Zio Mike”, sono passati quasi 2 anni (18-05-2018) dal nostro incontro in facoltà di economia e commercio a Bari (foto in allegato), e da quell’incontro ho avuto un cambiamento radicale a livello mentale che poi si è riflesso su quello pratico. Dapprima ho acquistato il tuo libro “Il successo ti sta cercando.. Non ti nascondere”, ove con alcuni segreti derivanti dalla PNL e, soprattutto nel “rapport”, ho imparato molto sia nel relazionarmi con il prossimo, sia nel distinguere i modi di pensare e agire degli altri, soprattutto mi sono accorto che l’ AMP faccia davvero la differenza! Iniziato e finito di leggere in poche settimane. Poi successivamente ho acquistato un libro di Richard Bandler sulla PNL per approfondire meglio l’argomento ( metà lettura), e in fine, attualmente, sto leggendo “VIVERE ALLA MASSIMA ESPRESSIONE” di Dario Bernazza, che dire, un vero capolavoro e soprattutto sempre attuale e aggiungerei fondamentale per condurre una vita nel modo migliore possibile. Spero che chi del suo staff legga questa mail, gliela giri o quantomeno gli comunichi il contenuto. Grazie ai suoi insegnamenti ho acquisito uno dei valori etici fondamentali della nostra esistenza, la gratitudine!

Sento il dovere di ringraziarla per l’insegnamento e la “sapienza” trasmessa perché grazie a lei ho imparato ad essere ETERNO ALLIEVO, SECONDO A NESSUNO!

Un abbraccio caloroso da un suo fan ❤️ con la speranza di averla quanto prima di nuovo in facoltà (Bari), e un saluto dalla mia città, piccola, ma grande propulsore del turismo pugliese… VIESTE!  Con affetto

Giovanni Monacis

Caro Giovanni,

come ti ho scritto rispondendo a questo tuo bellissimo messaggio,

spero di incontrarti perché per me la gioia più grande e poter abbracciare l’Uomo che sei diventato, che sta crescendo attraverso l’acquisizione di strumenti che caparbiamente ricerchi.

Magari ci incontreremo proprio nella bellissima Vieste, per celebrare i tuoi successi

Con affetto,

Mike